Assicurazioni on-line


Assicurazione Rc auto

L’assicurazione auto è una delle componenti principali per viaggiare e muoversi in sicurezza non solo in Italia, ma in tutta Europa.

Assicurazioni auto in Europa

L’RC auto è infatti obbligatoria in tutti i paesi dell’Unione Europea all’interno della quale è sufficiente esporre, bene in vista, il tagliandino assicurativo, mentre in altri paesi viene richiesto anche un certificato aggiuntivo, meglio noto come carta verde, che in genere viene emesso direttamente con la documentazione della polizza stipulata, in caso di mancanza deve essere richiesto alla propria compagnia assicuratrice con anticipo rispetto alla partenza. Questo certificato deve le sue origini alla direttiva promulgata dall’UE che prevede una documentazione molto dettagliata per il veicolo con il quale si intende viaggiare.Grazie alla costituzione del Mercato Europeo, risalente all’ormai lontano 1992, è possibile stipulare in Italia una polizza valida in tutti i paesi aderenti. Se la scelta tra le polizze all’interno del territorio italiano è quanto mai ampia, altrettanto variegato è il panorama relativo a quelle internazionali. Le polizze più diffuse in ambito europeo applicano esclusivamente il principio di responsabilità civile, indiscutibilmente il più importante, spesso tralasciando quello relativo ad altre opzioni della polizza stessa come furto, incendio, calamità naturali, cristalli. E’ possibile comunque assicurare la propria auto anche per queste eventualità richiedendo all’azienda assicuratrice delle polizze ad hoc, elaborate sulle personali esigenze. Come ottenere la Carta Verde di circolazione per il vostro veicolo? Innanzitutto il primo passo è quello di accertarsi che nel Paese in cui ci si sta recando sia veramente necessaria la Carta Verde, dato disponibile all’interno del sito ufficiale dell’Ufficio Centrale Italiano (www.ucimi.it) o a vostra disposizione presso l’azienda erogatrice della polizza auto. Dopo aver verificato questa necessità, nel caso in cui il certificato non sia già presente nella documentazione della polizza, si può procedere alla richiesta formale del documento che deve essere presentata all’azienda erogatrice che si occupa di farla recapitare al cliente. Nei paesi non aderenti al protocollo della Carta Verde è necessaria una particolare tipologia di assicurazione, anche temporanea, da aggiungere a quella già esistente. Anche in questo caso richiedere la consulenza della propria agenzia assicuratrice di fiducia è sicuramente la scelta giusta per non incorrere in spiacevoli inconvenienti.

Polizze